Autore Topic: [RISOLTO] Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia  (Letto 950 volte)

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Ciao a tutti, mi occupo dell'impaginazione di una piccola rivista periodica locale (molto alla buona!).
Per la stampa ci serviamo da molti anni in una tipografia che stampa con un sistema molto economico, sinceramente sono ignorante in materia, è un grosso macchinario che a vista mi pare anche di parecchi anni fà. Tanto per capirci, il tipografo mi aveva accennato che produce delle lastre metalliche appositamente trattate su cui poi l'inchiostro va ad aderire solo sulle parti che devono essere stampate. Poi la piastra viene messa in questa macchina  e attraverso un rullo, l'inchiostro viene poi trasferito sul foglio... Non forse era l'inchiostro che viene trasferito dalla piastra sul rullo, o qualcosa del genere.
Insomma ci accontentiamo di una bassa qualità di stampa, che comunque per il testo ci può stare, per le immagini purtroppo non è un gran chè... ma vista l'economicità ci adeguiamo.

Venendo alla domanda.
Quali impostazioni mi consigliate di configurare in scribus quando esporto in PDF?

Scegliendo la stampa su scala di grigi già le dimensioni del PDF diminuiscono da 800 a 300 MB. E visto che stampiamo solo in bianco e nero va bene. Limitando le immagini a 300 dpi e il testo e grafiche eps vettoriali a 600 dpi scendo ancora arrivando a circa 60 MB.

La qualità mi sembra ancora più che decente e allo stesso tempo le dimensioni gestibili  molto più facilmente anche per l'invio via internet: zippando il tutto si arriva a 25 MB di roba. Molto pochi e veloci da spedire/scaricare per le connessioni odierne.

Di solito  poi aggiungo anche la versione jpeg delle varie pagine in qualità abbastanza bassa (300dpi) , in modo che il tipografo abbia un'anteprima di come ci aspettiamo che venga il risultato finale.

Mi interessava una vostra opinione dal momento che ho visto qui messaggi di persone che mi sembrano molto più esperte di me.
Grazie in anticipo!
« Ultima modifica: 18 Agosto, 2017, 02:06:36 am da joescribe »

vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #1 il: 07 Agosto, 2017, 06:04:24 am »
Ciao joescribe e benvenuto sul forum,   wexc
in merito alla tua richiesta, ti chiedo solo di leggere l'articolo interamente preposto alla preparazione di un file .PDF per la stampa professionale su Scribus,
scritto dal ns. @cyp nel contesto di una guida per Scribus che portiamo avanti sul forum:  reading

Il PDF per la stampa tipografica:
http://www.inkscapeforum.it/index.php?topic=1745.msg10255#msg10255

Leggilo attentamente, c'è tutto quello che c'è da sapere per preparare un PDF coi fiocchi;
naturalmente se ci fossero ancora dubbi, basta chiedere...
« Ultima modifica: 07 Agosto, 2017, 06:08:34 am da vect »

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #2 il: 07 Agosto, 2017, 13:19:38 pm »
Ciao sì l'avevo già visto e letto un pochino, lo rileggerò con più attenzione.
Probabilmente in quel link c'è anche troppo rispetto a quello che serve a noi. Nel senso che il tipografo non mi ha mai chiesto cose particolari. Quindi alla fine è già sufficiente come ho esportato fin ora...
(mi assicuro di includere tutti i fonts e non tocco altro praticamente).


Il senso della mia domanda voleva essere un po' più mirato:

- il particolare metodo di stampa, penso si chiami roto-offset (ho cercato qualche immagine di macchinari simili a quello della tipografia). E visto che il risultato finale soprattutto per quanto riguarda le immagini non è eccelso anche partendo da immagini ben definite e con alta risoluzione...

- visto che stampiamo in bianco e nero

Ecco, mi chiedevo come settare la qualità di immagini e testo del PDF esportato, in modo da preservare la qualità adeguata, ma coerente con la tipologia di stampa e al tempo stesso di non dover gestire file troppo grandi che diventano scomodi da caricare e scaricare via internet.

Come ho già scritto nel post precedente, a titolo d'esempio avevo parlato dell'impostazione del colore su "scala di grigi", anche se nella guida dice di selezionare stampante quando si prepara il PDF per la tipografia. Come ho detto il beneficio di scegliere scala di grigi è una dimensione più ristretta e maneggevole del documento finale, che però non inficia la qualità penso, perchè la stampa finale è comunque in bianco e nero...

Vedo che nella guida è scritto:
Citazione
*È preferibile dare 600 dpi al testo e alle grafiche vettoriali, dato che contengono forme più cesellate delle foto, per le quali invece è sufficiente impostare 300 dpi: di solito anche le fotografie che consegnano i fotografi vengono stampate con una risoluzione reale di 254 dpi (=10 punti al mm).
*Meglio non impostare nessun metodo di compressione immagini, per evitare problemi -non rari- di errata gestione degli algoritmi di decompressione in tipografia, che potrebbero distorcere le immagini raster. Risulterà un file molto più pesante, ma molto più sicuro come risultato. Eventualmente comprimi in .zip il documento pdf  da spedire.
*Alla linguella colore la destinazione deve essere Stampante solo se stampi in offset, in modo da inserire tutti i parametri per le stampanti professionali, per la stampa digitale deve essere Schermo/Web.

Già con quelle due impostazioni più la stampa in scala di grigi dovrei ottenere un PDF ottimale per le mie esigenze.
Domanda:
aumentare la risoluzione delle grafiche EPS (quindi testo e grafiche vettoriali) apporterebbe miglioramenti allo stampato finale? Sempre tenendo presente il metodo di stampa citato?

Grazie della risposta e grazie delle indicazioni della guida!!!   byeee


PS.
Vedo che consigliate la versione 1.5. Presumo sia sufficientemente stabile quindi.
Personalmente sto usando la 1.4.6 su slackware linux... Nei repo della mia distribuzione non vedo la versione 1.5, ma in qualche modo dovrei riuscire ad ottenere un pacchetto installabile.
Conviene?
Cosa ha di notevole la 1.5 rispetto alla 1.4?
Tenuto presente



vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #3 il: 08 Agosto, 2017, 07:39:07 am »
Dunque,
normalmente è il tipografo che ci consiglia, a seconda del lavoro da fare, le impostazioni da seguire nel preparare il Pdf, lui conosce le sue macchine e i suoi software, le sue indicazioni sono di primaria importanza.

Invece, nel tuo caso, pare che sia tu a rincorrere la tipografia, ci può pure stare, vista l'estrema economicità della prestazione tipografica (perlomeno, da quello che ho capito);
pensavo, fosse una di quelle tipografie locali, dove si hanno rapporti personali, ed allora perchè mandare i file via internet?; a tal proposito, non è specificato se per via email, oppure ftp;

Citazione
(mi assicuro di includere tutti i fonts e non tocco altro praticamente).
va bene così...!

Citazione
Ecco, mi chiedevo come settare la qualità di immagini e testo del PDF esportato, in modo da preservare la qualità adeguata,
L'ottimo sarebbe dare 600 dpi al testo e alle grafiche vettoriali, foto e immagini è sufficiente impostare 300 dpi

Citazione
Come ho già scritto nel post precedente, a titolo d'esempio avevo parlato dell'impostazione del colore su "scala di grigi", anche se nella guida dice di selezionare stampante quando si prepara il PDF per la tipografia.
L'impostazione del colore su "scala di grigi", è pur vero che produce un file più piccolo ma, nell'altro piatto della bilancia c'è un appiattimento del "Bianco e del nero" e, non sono d'accordo nel come tu lo definisci "(tanto lo stampiamo in bianco e nero)" quasi fosse un qualcosa di serie B; in realtà non è così, avendo a disposizione solo il Bianco e le diverse sfumature che portano al Nero ci sono alcuni che sono capaci di tirarne fuori dei veri capolavori.

Citazione
Domanda:
aumentare la risoluzione delle grafiche EPS (quindi testo e grafiche vettoriali) apporterebbe miglioramenti allo stampato finale? Sempre tenendo presente il metodo di stampa citato?
Il più qualificato a rispondere a questa domanda dovrebbe essere sempre il tuo tipografo;
personalmente penso di no.


Citazione
Cosa ha di notevole la 1.5 rispetto alla 1.4?
Sono cose soggettive, per quello che aspettava magari da tempo, una certa implementazione sarà "notevole" e, per qulcun altro lo sarà meno;
comunque te ne ho messo un piccolo elenco, sperando di non aver tralasciato niente:

Tipografia
    Allineamento verticale del testo.
    Controllo di orfani e vedove.

Testo
    Note a piè di pagina e di chiusura.
    Variabili di testo liberamente definibili.
    Riferimenti nel testo.
    Cornici di testo ancorate.
    Elenchi puntati e numerati automatici.
    Creazione automatica di collegamenti tra cornici di testo.
    Allineamento verticale del testo.
    Adattamento automatico delle cornici di testo alla lunghezza del testo contenuto.
    Gli oggetti inline nelle cornici di testo sono pienamente modificabili.

Tabelle
     Lo strumento per la creazione di tabelle è stato completamente riscritto.

Attenzione: il formato dei file è cambiato e, non è retrocompatibile, i file creati con la versione 1.5.x non possono essere aperti dalla versione 1.4.x o dalle precedenti.




joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #4 il: 08 Agosto, 2017, 11:18:28 am »
Invece, nel tuo caso, pare che sia tu a rincorrere la tipografia, ci può pure stare, vista l'estrema economicità della prestazione tipografica (perlomeno, da quello che ho capito);
pensavo, fosse una di quelle tipografie locali, dove si hanno rapporti personali, ed allora perchè mandare i file via internet?; a tal proposito, non è specificato se per via email, oppure ftp;

Pensavi bene! Il problema è che la tipografia dista un bel po' di Km, così se non ho occasione di passare di persona, trovo molto pratico caricare i files compressi in un archivio zip su servizi spaziosi di storage online tipo dropbox, drive o mega e copiare il link all'archivio zippato in un messaggio di email al tipografo, poi telefonicamente mi assicuro che abbia ricevuto tutto e sia tutto ok,
L'alternativa "offline" è mettere tutto su chiavetta, salire in macchina, fare 30 km andata, portarla al tipografo, e fare 30 km al ritorno... Il tutto da ripetersi per andare a ritirare gli stampati ovviamente.

Detto questo il tipografo non mi ha mai dato indicazioni sulle impostazioni da utilizzare. Così mi sono sempre tenuto largo passandogli dei PDF anche di mezzo GB... conta che sono circa 25 pagine di roba.
Le indicazioni che mi hai dato sono già utilissime, poi magari quando passo a ritirare lo stampato chiedo un po' a lui. Comunque mi salvo i numeri 600 dpi per le grafiche eps e 300 per le immagini. E gli chiedo.

Citazione
L'impostazione del colore su "scala di grigi", è pur vero che produce un file più piccolo ma, nell'altro piatto della bilancia c'è un appiattimento del "Bianco e del nero" e, non sono d'accordo nel come tu lo definisci "(tanto lo stampiamo in bianco e nero)" quasi fosse un qualcosa di serie B; in realtà non è così, avendo a disposizione solo il Bianco e le diverse sfumature che portano al Nero ci sono alcuni che sono capaci di tirarne fuori dei veri capolavori.

Ma io non intendevo questo, intendevo solo dire, forse sbagliando, che mi sembrava inutile maneggiare un grosso PDF "esportato a colori", quando poi si va a stampare in bianco e nero... Però evidentemente per mia ignoranza non sapevo dell'appiattimento di cui parli.
Cosa significa che c'è un appiattimento del "bianco e del nero"?

Grazie per tutte le altre info che hai aggiunto.


PS.
La versione 1.5 non sono riuscito a farla partire sul mio sistema. Ho compilato da sorgenti, ma c'è qualcosa che non và perchè al lancio dell'applicazione ottengo un "errore di segmentazione", il classico segfault... Ma questo problema vedo di risolverlo con altri utenti della mia distribuzione linux...
Ad ogni modo probabilmente non avrei un grande beneficio dal passare alla 1.5, per le mie esigenze ridotte. Tuttavia se riesco , una prova la voglio fare.
Ma ad esempio, il mio attuale "template" o il mio ultimo impaginato completo, fatto con scribus 1.4, lo posso aprire e utilizzare anche con scribus 1.5?
(per la rivista in questione ho qualche pagina mastro che uso appunto come template e alle quali di volta in volta modifico il numero dell'uscita, il mese d'uscita ecc ecc, poi impagino partendo da lì).

vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #5 il: 09 Agosto, 2017, 07:49:59 am »
insomma,
ci siamo prodotti in un "mare" di parole ma, poi, in definitiva, prioritario rimane sempre il rapporto tra cliente e stampatore.

Citazione da: joescribe
Cosa significa che c'è un appiattimento del "bianco e del nero"?
essenzialmente, lavorare in bianco e nero ci libera dalla "distrazione" del colore;
"distrazione" io, la chiamo così (parlo da appassionato, non sono certamente un fotografo professionista), il colore distrae, diventa la cosa principale e ci distoglie da quello che rappresenta la foto;
liberati dal colore, l'immagine in bianco e nero, invece, ci da l'assoluta libertà di lavorare sulle forme, sui toni e sui contrasti, rendendo magari suggestive immagini che a colori risultavano solo banali.
L'"appiattimento" significa affidarsi ad un automatismo che a seconda dell'algoritmo usato "livella" un'immagine facendo in modo che i neri non siano troppo neri e i bianchi non siano troppo bianchi.

Citazione da: joescribe
Ma ad esempio, il mio attuale "template" o il mio ultimo impaginato completo, fatto con scribus 1.4, lo posso aprire e utilizzare anche con scribus 1.5?
Sì, quello che è stato fatto sulla 1.4 è riproducibile sulla 1.5; non è possibile il contrario. chapeau

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #6 il: 09 Agosto, 2017, 14:15:35 pm »

Citazione da: joescribe
Cosa significa che c'è un appiattimento del "bianco e del nero"?
L'"appiattimento" significa affidarsi ad un automatismo che a seconda dell'algoritmo usato "livella" un'immagine facendo in modo che i neri non siano troppo neri e i bianchi non siano troppo bianchi.
Provo a spiegare come lavoro io di solito.
. faccio due cartelle "img" e "txt" che andranno a contenere tutte le immagini e tutti i testi degli articoli
. le immagini in quella cartella sono preventivamente convertite in bianco e nero: sono immagini di diverso tipo, da foto professionali a banali scansioni, io le prendo e le passo tutte in bianco e nero. già in partenza. Uso il seguente comando:
Codice: [Seleziona]
convert $1 -colorspace Gray $1-bianconero.jpg
Si basa sul pacchetto ImageMagick www.imagemagick.org ed è alla fine sempre un automatismo.
Lo faccio già in partenza perchè così vedo direttamente come viene il risultato finale già impaginando con oggetti in bianco e nero.
Ecco perchè pensavo che la scelta di esportare impostando il colore su scala di grigi non inficiasse l'impaginato di scribus che anche lui in partenza è in bianco e nero. non so se mi sono spiegato.
Cioè cambia qualcosa se al tipografo invio lo stesso impaginato esportato a colori (ma sempre visibilmente in bianco e nero) oppure se gli invio la versione esportata in scala di grigi?
Io ad occhio sul mio PC non noto differenze tra le due versioni. Solo che quella esportata a colori pesa molto di più.

vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #7 il: 10 Agosto, 2017, 07:01:32 am »
Tirando le somme,
penso che in questa fase vada bene così, si è creato un certo equilibrio, tu non chiedi prestazioni esagerate e lo stampatore non rompe le "scatole".
Non ho ben capito che tipo di tiratura ha il tuo lavoro, dato che la stampa offset viene usata quando c'è da stampare moltissime copie.
Non avrebbe senso mandare un file a colori per stampare in bianco e nero. byeee

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #8 il: 17 Agosto, 2017, 01:43:36 am »
Scusa se rispondo solo ora, ma la mia connessione internet negli ultimi giorni era KO, visto che adesso sembra funzionare ne approfitto...

Stampiamo circa 300 copie.

Grazie della conferma sul bianco e nero. Allora continuerò a fare così, cioè esportare in scala di grigi, se ho ben capito il tuo discorso, visto che già in partenza lavoro con oggetti in bianco e nero il PDF non dovrebbe perdere in qualità.

Cambiando un attimo argomento, purtroppo quello che osservo è che la stampa in offset risulta di qualità molto bassa e molto varia anche da copia a copia, a seconda della quantità di inchiostro in fase di stampa, alcune vengono più schiarite e altre più scure... In ogni caso il bel risultato in scala di grigi che vedo a schermo non corrisponde poi allo stampato della tipografia.
Secondo voi, è colpa del tipo di stampa, cioè offset?
Oppure dipende dall'abilità del tipografo?

E ancora, volendo ottenere una qualità maggiore, anche restando sul bianco quali tipologie di stampa si potrebbero considerare?

Grazie ancora!

vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #9 il: 17 Agosto, 2017, 08:58:40 am »
Ordunque,
solitamente gli stampatori per 300 copie non stampano in offset;
la stampa offset proprio in virtù della creazione dell'impianto (fotoincisione e relativo trattamento delle lastre) richiedono generalmente volumi di stampa decisamente più elevati, nell'ordine di migliaia di copie, per poter avere un costo copia decisamente più accettabile.

Già mi risulta strano che il tuo tipografo faccia una stampa offset di trecento copie ad un costo che mi dici essere molto economico, ma ancora più strano è che ci sia difformità tra una copia e l'altra;
provo ad azzardare qualche ipotesi:
- scarsa manutenzione e vecchiaia in generale della macchina adibita alla stampa;
- scarsa qualità dell'impianto;
- scarsa qualità della carta e degli inchiostri.
E' ben difficile stabilire le cause, in gioco ci sono parecchie variabili.

Per piccole tirature, un'alternativa valida è la stampa digitale; la stampa digitale infatti usa una stampate laser con tecnologia abbastanza simile a quella che teniamo in casa, con una qualità di stampa molto vicina a quanto si vede sullo schermo.
Se personalmente dovessi stampare 300 copie B/N non esiterei un istante a rivolgermi alla stampa digitale anche perchè potrei visionare la prima copia in tempo reale e magari poter aggiustare al volo qualche erroraccio (capita sempre).

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #10 il: 17 Agosto, 2017, 11:31:10 am »
OK! grazie dell'info.
Esistono anche altre alternative da considerare rispetto alla stampa offset e alla stampa in digitale? Chiedo da ignorante eh...

Ti chiedo di più visto che mi sembri informato!  :D

Grosso modo potresti darmi un'idea di una cifra attorno alla quale potrebbe aggirarsi il costo di 300 copie stampate in digitale, considerando che la rivista ha solitamente dalle 22 alle 26 pagine?
Tanto per avere un'idea di massima...


vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #11 il: 17 Agosto, 2017, 12:15:09 pm »
Esistono anche altre alternative da considerare rispetto alla stampa offset e alla stampa in digitale? Chiedo da ignorante eh...
Per quello che ti serve - NO -

Citazione da: joescribe
Grosso modo potresti darmi un'idea di una cifra attorno alla quale potrebbe aggirarsi il costo di 300 copie stampate in digitale, considerando che la rivista ha solitamente dalle 22 alle 26 pagine?
Tanto per avere un'idea di massima...
Considerando in primis la serietà del forum non diamo mai indicazioni del genere;
oltretutto, pensa a quante variabili sono in gioco:
  • - dimensioni;
  • - qualità e grammatura della carta;
  • - tipo di finitura - a partire dal punto metallico fino ad arrivare alla brossura grecata e fresata.
Poi, viene lo stampatore che fa il suo prezzo in base a:
  • - macchinario;
  • - dipendenti;
  • - spese varie.
A tutto questo, aggiungi che ci sono un sacco di realtà che fa tutto questo "online" per cui, vengono fuori una marea di probabilità e, non è difficile immaginare che, se io ti dessi una dritta in tal senso, sarebbe sicuramente di parte.

Ora, penso che sai tutto o quasi... sta a te scegliere il percorso più adatto alle tue esigenze;
per qualsivoglia dubbio o problema siamo qua! (se ne abbiamo competenza...)

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #12 il: 17 Agosto, 2017, 14:13:27 pm »
Bene, grazie comunque.

PS.
Ti ho inviato un messaggio privato tanto per definire meglio la situazione attuale e per completezza.
Grazie ancora.

vect

  • Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 676
  • Karma: 23
    • Mostra profilo
Re:Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #13 il: 17 Agosto, 2017, 16:27:30 pm »
Ho letto il tuo messaggio,
ti rispondo molto semplicemente dicendoti che per quello che spendi in tutta onestà, non puoi e non devi aspettarti niente di meglio.
Potevo pure immaginare e infatti l'avevo pure scritto che magari per la tua tipografia impaginare e stampare una rivista di 22 pagine rappresentava un'operazione che non compie normalmente, la vecchiaia e la scarsa manutenzione delle macchine me la confermi indirettamente dicendo:
"la carta spesso e volentieri s'inceppa".

Senza fare nomi nè cifre ti posso assicurare che anche se tu fossi capace di trovare la situazione più economica possibile e immaginabile non spenderesti meno del doppio e ci dovresti aggiungere pure l'IVA;
poi, in presenza di buoni materiali e grande finitura, il prezzo quadruplicherebbe.
Trai da solo le conclusioni...


P.S. Qualora dovessi ritenere concluso l'argomento e allo stesso tempo completamente soddisfatto dalle risposte, vai sul primo post (quello con cui hai aperto l'argomento) modifica e scrivi [RISOLTO] davanti al titolo e salva, Grazie...

Naturalmente in seguito puoi aprire quanti argomenti vuoi e proporci tutte le domande che ti pare, cercheremo di rispondere come al solito...
« Ultima modifica: 17 Agosto, 2017, 16:32:35 pm da vect »

joescribe

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
    • Mostra profilo
Re:[RISOLTO] Esportare PDF per stampa in bianco e nero tipografia
« Risposta #14 il: 18 Agosto, 2017, 02:20:01 am »
Benissimo, grazie mille, le tue risposte mi sembrano più che esaurienti.

Ricapitolo tanto per sintetizzare il topic:

- riguardo l'esportazione in PDF va bene la scelta "scala di grigi" nell'impostazione del colore. Inoltre per il teso e grafiche eps 600 dpi sono raccomandabili così come le immagini limitate a 300 dpi.

- riguardo l'eventuale miglioramento della qualità si potrebbe chiedere preventivo e anteprima per stampa in digitale rimpiazzando l'attuale stampa via offset. Ovviamente ci si dovranno aspettare prezzi a spanne almeno più che doppi rispetto alla spesa attuale molto ma molto economica.

Grazie mille di nuovo per tutte le risposte!


PS.
Siccome non sono un grafico e nonostante impaginiamo senza pretese, magari in altro topic vi proporrò qualche consiglio su materiale utile per capire meglio qualche rudimento dell'impaginazione. Inoltre in qualche altra discussione  o guida del forum leggevo consigli sull'impiego di scribus 1.5, cioè la versione di sviluppo, che ho provato e mi pare ottima, magari vi scriverò anche per discutere di questo argomento.
Ma per il momento chiudiamo qui altrimenti facciamo confusione. Già sono andato anche troppo offtopic rispetto al titolo originario!  :)

 


* shoutbox

Refresh History
  • La shoutbox non e' per supporto,per favore aprite un post per quello.Grazie
  • spaventapasseri: ice
    30 Giugno, 2018, 13:53:18 pm
  • bobol: ice
    30 Giugno, 2018, 15:27:45 pm
  • vect: ice
    01 Luglio, 2018, 10:27:14 am
  • bobol: shavingsss
    05 Luglio, 2018, 19:25:41 pm
  • vect: anread
    06 Luglio, 2018, 08:11:16 am
  • vect:
    07 Luglio, 2018, 10:29:39 am
  • bobol: ice
    07 Luglio, 2018, 14:57:55 pm
  • vect: ...Svegliaaa...
    09 Luglio, 2018, 09:48:36 am
  • bobol: anread
    09 Luglio, 2018, 13:52:12 pm
  • bobol: ueee non strillà......che qui c'è gente che riposa  byeee
    09 Luglio, 2018, 13:52:51 pm
  • vect: ... jay
    09 Luglio, 2018, 18:03:41 pm
  • bobol: fdfe
    09 Luglio, 2018, 18:45:00 pm
  • vect: ... fdfe ... fdfe
    09 Luglio, 2018, 19:52:46 pm
  • vect: ...facciamo profitto di pace e silenzio...ssst,,, :fishing1:
    11 Luglio, 2018, 12:20:15 pm
  • spaventapasseri: [link]
    11 Luglio, 2018, 14:51:15 pm
  • vect: ...molto bene OK...! shaopp
    12 Luglio, 2018, 07:18:59 am
  • vect: ...ottimo week end a tutti...
    14 Luglio, 2018, 07:49:44 am
  • bobol: Grazie anche a te  byeee
    14 Luglio, 2018, 16:03:47 pm
  • bobol: anread
    Oggi alle 21:29:03
  • bobol: byeee byeee
    Oggi alle 21:29:09
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.